Archivio

Posts Tagged ‘Apple’

Apple prima azienda al mondo

agosto 10, 2011 Lascia un commento

Il crollo dei mercati ha cambiato molte gerarchie nella capitalizzazione delle aziende. Su tutte spicca la notizia che oggi Apple è la prima azienda al mondo per capitalizzazione, scalzando (seppur di poco) il colosso petrolifero Exxon. Si parla di oltre 340 miliardi di dollari!

Nutro grande rispetto per l’azienda di Cupertino e Steve Jobs è un vero mito moderno. Non sono un fanatico della tecnologia in generale e dei prodotti Apple possiedo solo un iPod, ma come detto riconosco e rispetto la supremazia di questo grande marchio. Dobbiamo però notare che è l’esatto specchio dei tempi, un’azienda che produce beni di tendenza e certamente non di uso vitale, si trova ad essere il numero uno del mondo, non di settore, ma in senso assoluto. Credo che sia una cosa sulla quale meditare e purtroppo il caos di questi giorni ci sta dando una brusca svegliata. Non parlo solo del crollo delle borse, ma anche dei paurosi tumulti esplosi in Inghilterra e non dimentichiamo la situazione sempre esplosiva in nord Africa, il fatto che non se ne parli quasi più nei nostri TG non significa che il problema sia risolto.

Penso che tra qualche anno sarà più probabile trovare in cima alla lista delle società dalla maggiore capitalizzazione qualche azienda alimentare, magari cinese!

 

Annunci
Categorie:Markets Tag:

Amazon contro Apple

luglio 14, 2011 Lascia un commento

I due titoli del Nasdaq si sfidano a colpi di sempre nuovi massimi sul mercato. Adesso in attesa dell’uscita delle rispettive trimestrali, la sfida è aperta anche sul terreno dove Apple regna, il Tablet.

Amazon in autunno lancerà il proprio tablet, e dopo il successo del lettore di e-book “Kindle“, c’è da scommettere che la lotta si farà serrata.

Qui i dettagli:

http://www.repubblica.it/tecnologia/2011/07/14/news/amazon_lancia_il_suo_anti_ipad_nei_negozi_prima_di_ottobre-19094413/?ref=HREC2-4

 

Categorie:Markets Tag:, ,

Operazioni Small Trading

giugno 28, 2011 Lascia un commento

Qui sotto il link dell’articolo su Small Trading con la descrizione delle operazioni di ieri, sui segnali del “WEEKLY REPORT”.

Molto interessante non solo per i risultati, ma per l’importanza della gestione del portafoglio a causa del periodo molto volatile e debole dei mercati.

http://smalltrading.net/2011/06/28/vediamo-i-segnali-di-ieri-articolo-free/#more-561

 

Rimbalzo o ancora Ribasso?

giugno 27, 2011 Lascia un commento

Questo il link all’articolo di stamani pubblicato su WallStreetItalia, dove presento una doppia operazione.

http://blog.wallstreetitalia.com/marketstoday/2011/06/27/rimbalzo-o-ancora-ribasso/

 

Categorie:Analisi Tecnica Tag:, ,

Gli ultimi fuochi della scadenza

giugno 17, 2011 1 commento

Giornata molto movimentata grazie alle scadenze tecniche. Il mercato dopo le 11 si è svegliato ed ha provato a salire un pò. Il Dax sopra 7260 da un segnale rialzista di breve periodo e vediamo se la prossima settimana ce la farà.

Intanto si presentano due opportunità a rischio bassissimo su due titoli in questo momento molto volatili, Apple e Google che contrariamente al mercato stanno scendendo. Con poco più di 100 $ a titolo è possibile posizionarsi sulla scadenza di stasera con lo strangle.

Con Google a 495 $, long Call 500 a 0,40 e long Put 490 a 0,75

Su Apple a 322,5 $, long Call 325 a 0,50 e long Put 320 a 0,60

Google ha fatto un movimento di 12 $ nella prima ora di contrattazioni e Apple di 9 $. Viste le scadenze ci potrebbe essere un ribaltone con la salita, o un ulteriore discesa. Il rischio è davvero minimo. Operazioni che vanno chiuse prima del close delle 22.

 

Categorie:operazioni Tag:,

Chiuso esperimento sistema su Apple: + 50% in 10 settimane.

giugno 5, 2011 Lascia un commento

Aggiornato e chiuso l’esperimento Apple dopo 10 settimane. Buon risultato… che poteva essere molto maggiore. Tutti i dettagli in “AppleTrades”.

Nessuna nuova operazione inserita in “MyTrades” vista l’elevatissima volatilità di venerdì pomeriggio. Personalmente sono entrato su uno dei titoli italiani segnalati nel post di venerdì (Prysmian short) ma lo seguiamo solo come livelli per chi lo avesse nel proprio portafoglio virtuale, ma non in “MyTrades” in quanto esula dal tipo di operazioni proposte di solito (essendo un “banale” short azionario).

Le performance percentuali ottenute con le opzioni, non devono ammaliare troppo i nuovi lettori, dato che un opzione (soprattutto a scadenza breve come uso spesso io) può anche scadere senza valore (evento comunque raro) e quindi perdere il 100% del capitale investito, solitamente però poche centinaia di euro o dollari.

Per la scelta delle operazioni pubblicate, ricordo sempre a favore dei nuovi lettori, che scelgo quelle più interessanti per discussioni didattiche. Avrete infatti notato nella situazione del mio portafoglio postata venerdì nell’articolo “Verso Sud”, la presenza, oltre ai due titoli segnalati nel post, anche di una Put sul Dax non inserita nei trades. Sempre per parlare di percentuali molto volatili per le opzioni, con la discesa di venerdì pomeriggio del mercato, quella put pagata 126 punti (ogni tick vale 5 €), valeva oltre 200 punti, quindi più del 60% in 24 ore per un guadagno monetario di circa 400 €. Questo per inquadrare sempre nel giusto modo quello che leggete.

Dalla prossima settimana ci saranno grosse novità che saranno illustrate nel post di lunedì.

 

Operazioni

maggio 25, 2011 Lascia un commento

Giornata movimentata grazie al buon rimbalzo del mercato. Sono entrati al momento tre ordini, che trovate al solito in “MyTrades” ed “AppleTrades”…e vediamo come va a finire.